Mille Miglia 1957 — The Minor Classes · Le Classi Minori

Mille Miglia 1957 — The Minor Classes · Le Classi Minori
54,00 € *

inkl. MwSt. zzgl. Versandkosten

Sofort versandfertig, Lieferzeit ca. 1-3 Werktage

  • 8879115529
  • 9788879115520
by Carlo Dolcini The 24th and final edition of the Mille Miglia, held on the 11th and... mehr
Mille Miglia 1957 — The Minor Classes · Le Classi Minori

by Carlo Dolcini

The 24th and final edition of the Mille Miglia, held on the 11th and 12th of May 1957, has passed into history above all due to the tragic circumstances of the accident involving de Portago and Nelson's Ferrari 335S, which crashed in the latter stages of the race near Mantua. It was however, also a race characterised by a bitter struggle amongst the Maranello marque's drivers, a duel that never happened with Moss and Jenkinson's Maserati 450S and the last career win for Piero Taruffi. Behind all this, there was also another story, one equally as fascinating and rich in incident, that of the crews racing in the minor classes: from the Tuned Touring and the 750 classes to the Gran Turismo and Sport 750 and 1000 categories. This previously neglected story of "little" cars and almost unknown drivers is recounted by Carlo Dolcini, a painstaking and accurate historian, who has reconstructed in engrossing detail the “minor” episodes of those days, drawing on a wealth of photographic documentation.


La ventiquattresima e ultima edizione della Mille Miglia, quella disputata nei giorni 11 e 12 maggio 1957, è certo passata alla storia soprattutto per i tragici fatti legati all'incidente della Ferrari 335S di De Portago-Nelson, uscita di strada nelle ultime battute di gara, nei pressi di Mantova. Ma è anche la gara dell'aspra lotta fra i piloti della Casa di Maranello, del duello mancato con la Maserati 450S di Moss-Jenkinson, e dell'ultimo successo in carriera di Piero Taruffi. Eppure, dietro a tutto questo, si cela un'altra realtà non meno ricca e affascinante, quella dagli equipaggi iscritti nelle classi minori: dalla Turismo Preparato, Classe 750, alla Gran Turismo 750 e 1000, sino alle Sport di analogo frazionamento. A raccontare questa inedita storia, fatta di "piccole" vetture e di nomi quasi sconosciuti, è Carlo Dolcini, attento e puntuale storico, che ricostruisce con dovizia di particolari i fatti "minori" di quei giorni avvalendosi di un ricco repertorio iconografico.


Buch, Hardcover, 24 x 27,5 cm, 384 Seiten, zahlreiche farbige und s/w-Abbildungen, zweisprachiger Text (englisch/italienisch)