Formula One Portraits — Gli anni Sessanta / The Sixties

Formula One Portraits — Gli anni Sessanta / The Sixties
79,90 € *

inkl. MwSt. zzgl. Versandkosten

Sofort versandfertig, Lieferzeit ca. 1-3 Werktage

  • 887911736X
  • 9788879117364
by Gianni Cancellieri A collection of characters, drivers, champions and mechanics who... mehr
Formula One Portraits — Gli anni Sessanta / The Sixties

by Gianni Cancellieri

A collection of characters, drivers, champions and mechanics who animated Formula 1’s glorious Sixties. In this unique book, the first of a series that decade by decade will review the history of motorsport’s ultimate championship through to the 2000s, it is above all the portraits that speak, giving a face to men who have truly written the history of the blue ribbon series. All thanks to an incomparable repertoire of previously unpublished photos accompanied by texts by Gianni Cancellierii, one of the leading motorsport experts.

7 February 1960, Bruce McLaren wins the GP of Argentina at the wheel of a rear-engined Cooper that the year before had carried Jack Brabham to the World Championship title. This was the first great novelty of the decade: in order to be successful the cars had to have their engine behind the cockpit. Then, in 1961, came the 1.5-litre engines and even Ferrari followed the rear-engine trend. This was an epochal revolution. A decade was underway that would see great feats, great victories and great tragedies and of course great drivers of the calibre of Phil Hill, Jack Brabham, Jim Clark, John Surtees, Graham Hill, Denny Hulme, Jackie Stewart and many others.

Formula 1 Portraits is all this and more besides, an overview of motorsport’s most important category, the book that should be on the shelves of every F1 connoisseur as well those of all the young neophytes approaching this enthralling world for the first time.


Una raccolta di personaggi, piloti, campioni, tecnici che hanno animato i gloriosi anni Sessanta della Formula 1. Sì, perché in questo volume unico nel suo genere, primo di una serie che, decennio dopo decennio, passerà in rassegna la storia del massimo Campionato sino agli anni Duemila, sono soprattutto i ritratti a parlare, a restituire un volto a uomini che hanno realmente fatto la storia del massimo Campionato e non solo in quell’indimenticabile decennio nel quale, per la prima volta, la Formula 1 ha cambiato volto. Il tutto grazie ad un repertorio impareggiabile di immagini assolutamente inedite corredate da testi di Gianni Cancellieri, fra i maggiori conoscitori del mondo delle corse.

7 febbraio 1960, Bruce McLaren vince il Gran Premio d’Argentina al volante della Cooper a motore posteriore che già si assicurata il titolo iridato con Jack Brabham l’anno prima. Questa la prima grande novità del decennio: per essere vincenti le monoposto devono avere il motore alle spalle dell’abitacolo. Poi, nel 1961, arrivano i motori da 1,5 litri e anche la Ferrari mette il propulsore dietro il pilota. E’ una svolta epocale. Inizia un decennio fatto di grandi imprese, di vittorie così come di tragedie, ma anche di eccezionali campioni del calibro di Phil Hill, Jack Brabham, Jim Clark, John Surtees, Graham Hill, Denny Hulme Jackie Stewart e tanti altri.

Formula 1 Potraits Gli anni Sessanta è tutto questo e molto di più, è uno spaccato sulla più importante categoria del Motorsport, è il libro che non deve mancare nella libreria del cultore di F1 così come del giovane neofita che, per la prima volta, si avvicina a questo affascinante mondo.


Buch, Hardcover, 28 x 30 cm, 320 Seiten, 79 farbige und 283 s/w-Abbildungen, zweisprachiger Text (englisch/italienisch)
limitiert auf 1900 Exemplare